Etapcharterlease.com

Trattamento per marciume radicale di Ganoderma

Trattamento per marciume radicale di Ganoderma

Marciume radicale di Ganoderma è una condizione causata da fungo Ganoderma in frassino, aspen, rovere, honeylocust e altri comuni alberi d'abbellimento. Spesso entra la radice tramite una ferita nella corteccia e possono indebolire la struttura ad albero nel corso del tempo. Alberi affetti da marciume radicale spesso cadono o rompono durante tempeste e forti venti. Non esiste alcun trattamento chimico o cultura disponibile per alberi infettati con Ganoderma marciume radicale, ma manutenzione preventiva può tenerlo da influenzare i vostri alberi.

Caratteristiche

Alberi infettati con il fungo Ganoderma spesso visualizzano platelike corpi fruttiferi, indicati come Nasi. Essi formano la più bassa del tronco e radici esposte, nonché nel suolo sopra radici infette. Nasi sono duri e simil legno e hanno cime di viola rossastri marrone o rossastri. Le parti inferiori e bordi dei nasi sono solitamente colore chiaro. Alberi infetti possono anche sviluppare morendo rami con foglie stentate, giallastri.

Cause

Ganoderma è trovato nel terreno intorno molti tipi diversi di alberi, ma di solito non causa problemi. Quando una zona di radice o tronco vicino al suolo è ferita, il fungo può entrare l'albero e causare danni. Danni di tosaerba sono uno dei vettori di infezione più comuni di Ganoderma. Falciare attentamente intorno vostri alberi ed evitare permettendo lame a venire a contatto con le radici esposte.

Prevenzione/soluzione

Controllare gli alberi regolare per prova dell'infezione di Ganoderma, soprattutto durante i periodi piovosi. Evitare di ferire i vostri alberi e ridurre gli effetti di stress ambientali, quali la siccità. Se possibile, fare radici non taglia o danni durante la costruzione o modific il terrenoare gli sforzi. Pacciamatura intorno alla base degli alberi notevolmente diminuisce la loro possibilità di infortunio tosaerba. Trattare gli alberi infetti valutando la loro integrità strutturale e rimuoverli completamente se appaiono deboli.

Considerazioni

Rimozione degli alberi infetti Ganoderma può essere difficile e costoso, soprattutto per alberi più grandi. È importante valutare i possibili danni di lasciando l'albero in posizione. Le radici più grandi possono fungere da viali per la diffusione della malattia a nuovi host e alberi seriamente danneggiati possono causare danni significativi se cadono in una tempesta. Alberi infetti si trovano vicino a strade, percorsi, o strutture devono essere rimossi immediatamente.

Avviso

Anche dopo che l'albero infetto è stato rimosso, fungo Ganoderma rimane attivo nel terreno. Non piantare nuovi semenzali nelle immediate vicinanze e prendere la cura supplementare per evitare ferite e lo stress sugli alberi vicini. Potare solo in inverno o in tarda primavera, quando il fungo è dormiente e l'albero avrà tempo per recuperare, ma evitare medicazioni albero commerciale, che ancora gli consente fungo entrare.