Etapcharterlease.com

Sviluppo del linguaggio nei bambini

Sviluppo del linguaggio nei bambini

Lo sviluppo del linguaggio nei bambini, come tutte le forme di sviluppo, è stato oggetto di numerosi studi e teorie in tutta la storia della psicologia dello sviluppo. Lo sviluppo del linguaggio è un processo rapido, soprattutto nei primi anni di vita e discussione di teorie esattamente come avviene questo processo e ciò che permette a questa esplosione di conoscenza linguistica e l'uso. È importante quando si studia le fasi di sviluppo di lingua anche di conoscere le teorie che li accompagnano per formare una comprensione di ciò che accade in ogni fase.

Teoria dell'apprendimento

La teoria dell'apprendimento si basa sulle teorie comportamentista dell'apprendimento, in particolare quelle del condizionamento e apprendimento per imitazione. E è spesso definito come "vista ambientale". Teorici di apprendimento che determina la formazione di lingua specifica che un bambino riceve lo sviluppo del linguaggio e che fattori di biologia non giochino un ruolo importante. Lingua si sviluppa attraverso la modellatura, o aumento desiderato comportamenti o suoni/parole con rinforzi mentre ignorando o punire comportamenti indesiderabili o suoni e attraverso l'imitazione o la lingua dei genitori e adulti di modellazione.

Nativista teoria

Noam Chomsky ha proposto la teoria nativista in che lingua è creduto per essere un'innata capacità umana, non semplicemente un comportamento appreso. Per spiegare che il rapido sviluppo delle competenze linguistiche in neonati e prima infanzia, la teoria di nativista propone il dispositivo di aquisizione di lingua (LAD), un meccanismo del cervello specializzata nella rilevazione e imparare le regole della lingua. Secondo questa teoria, lo sviluppo del linguaggio si verifica quando un bambino sente lingua, attivando il ragazzo con il relativo archivio di conoscenza grammatica universale innata e principi di funzionamento e impara la lingua che sente.

Teorie di interazione

L'approccio cognitivo e l'approccio di interazione sociale costituiscono le teorie di interazione dello sviluppo del linguaggio. L'approccio cognitivo propone che la lingua non può essere sviluppata fino a cognizione si sviluppa. Cognizione avvia la necessità di competenze linguistiche, come l'apprendimento di parole quando si sviluppa la necessità conoscitiva di simboli rappresentare gli oggetti. Più ulteriormente un bambino cognitivamente, sviluppa le competenze linguistiche più che il bambino si sviluppa. L'approccio di interazione sociale propone che la biologia e le interazioni sociali lavorano insieme per sviluppare la lingua. Condividendo la credenza di nativists di un meccanismo biologico per imparare lingua, teorici di interazione sociale anche credono che semplicemente udienza lingua non è sufficiente a sviluppare le competenze linguistiche, che i bambini hanno bisogno di interazione con gli altri per sviluppare le competenze linguistiche.

Comunicazione infantile

I bambini sviluppano competenze linguistiche ad un tasso veloce. Alla nascita gli unici suoni che un neonato è in grado di effettuare sono involontari e indifferenziato, ma da 3 mesi gli infanti hanno sviluppato differenziati coos per diverse esigenze o sentimenti come pure la capacità di fare intenzionalmente questi suoni e grida. Da 6 mesi, i bambini mostrano vero balbettio che progredisce nella capacità di imitare suoni e parole a circa 8 mesi. Lo sviluppo di protoparole, come baba per fare riferimento a una bottiglia, si sviluppa a circa 9 mesi. Un altro importante sviluppo nel primo anno è lo sviluppo di attenzione congiunta, o la capacità di concentrarsi sullo stesso oggetto o evento allo stesso tempo, che permette a genitori e tutori di introdurre nuove parole ad un infante nel contesto a qualcosa che può essere visto o toccato.

Prima infanzia

Nella prima infanzia, i bambini iniziano a capire le parole e i loro significati o semantica. Essere presentare costantemente a nuove parole, i bambini in questa fase sviluppato metodi di mettere parole in contesto. Ad esempio un bambino guardando un animale alto, collo lungo, macchiato e sentendo che la parola "della giraffa" associa la parola "giraffa" per quel particolare animale mediante mappatura veloce. In questa fase, i bambini acquistano anche abilità di grammatica e spostare dall'uso di un discorso telegrafico o brevi frasi semplici come "mangiare cereali," a frasi complesse, ad esempio, "Ho voglia di mangiare cereali." Questa fase è quando i bambini imparano le regole per la grammatica trasformazionale in cui capiscono come cambiare una dichiarazione a una domanda, il comando o il negativo e iniziare a fare domande di chi, cosa, dove, quando e perché. Questa fase è anche l'inizio di imparare le regole sociali del discorso, come turn prendendo, regola risposta-ovvietà, in cui è capito che se la risposta è ovvia, l'ascoltatore deve interpretare la domanda come una richiesta ed essendo pertinente alla conversazione.

Media infanzia e adolescenza

Attraverso media infanzia e l'adolescenza, competenze linguistiche continuano a crescere. I bambini acquistano vocabolario con parole astratte con lo sviluppo della comprensione di concetti astratti. Sviluppo fonemico e informazioni sull'utilizzo di intonazione quando si parla di relè diversi significati, così come la padronanza della grammatica e della sintassi, contrassegnare questa fase di sviluppo. L'uso di barzellette, indovinelli e sarcasmo si sviluppa la conoscenza esplicita di come lingua funziona e come può essere utilizzato, nonché lo sviluppo dell'adolescente registrare, un formulario speciale del discorso adolescenti uso per identificarsi come appartenenti a un determinato gruppo sociale, cultura o generazionale. Questo registro adolescente include termini slang e cambia spesso come adolescenti crescono fino all'età adulta e un'altra generazione di adolescenti forma proprio registro unico.