Etapcharterlease.com

Quanto durano i gatti vivono dopo mostrando segni di demenza?

Quanto durano i gatti vivono dopo mostrando segni di demenza?

La lunghezza del tempo che un gatto vive dopo aver mostrato segni di demenza (disfunzione conoscitiva) varia da gatto a gatto. Dipende da come bene il gatto è molto curato, quanta interazione il gatto ha con la gente e se la demenza è causata da un tumore al cervello. Secondo Casa veterinaria libretto gatto, tumori al cervello sono rari nei gatti, ma ancora accadere.

Avviso

Qualsiasi gatto mostrando segni di demenza devono essere prese dal veterinario per essere sicuri che ha demenza. Tumori cerebrali, trauma cranico, avvelenamento da piombo, leucemia felina, rene ed affezione epatica anche causare sintomi simili alla demenza.

Dimensioni

Secondo Melissa Bain, DVM, oltre il 40% dei gatti oltre 17 anni di età hanno demenza. L'aspettativa di vita media di un gatto è 16, quindi il più vecchio gatto, meno è probabile vivrà più a lungo rispetto a qualche anno dopo la diagnosi.

Trattamento

L'unico farmaco conosciuto per contribuire a disfunzione conoscitiva felina è Anypryil (deprenyl). Miglioramento dovrebbe essere visto entro un mese di assunzione, secondo il Dr. Nicholas Dodman, scrivendo per Pet Place.

Considerazioni

Un gatto con demenza è più soggetto a lesioni, che possono limitarne la durata. Non riorganizzare i mobili, tenere il gatto in casa e rendere lettièra facile da raggiungere.

Speculazione

Una teoria è che i gatti anziani con demenza possono vivere per un paio di anni più comodamente con incoraggiati a giocare, avendo una finestra per guardare fuori ed essere parlato spesso dai membri della famiglia umani.