Etapcharterlease.com

Quando a prendere le bacche di sambuco

Quando a prendere le bacche di sambuco

Bacche di sambuco (sambucus spp.) sono stati una delle prime fonti di cibo identificate dagli esseri umani, con tracce rinvenute anche nei siti di età della pietra. La pianta è originaria dell'Europa, Nord America, Asia occidentale e Nord Africa. Le steli, radici e foglie della pianta non sono raccomandate per ingestione, ma il fogliame può essere utilizzato per la fabbricazione di coloranti, e la frutta e i fiori sono utilizzati per scopi culinari e medicinali.

Tempo di raccolta

Quando le bacche raggiungono 0,6 cm (1/4 di pollice) di diametro sono generalmente pronti per essere raccolti. Questo cade prima o poi di solito tra fine agosto e primi di settembre a seconda della varietà, secondo l'estensione cooperativa di Cornell. Varietà di sambuco rosso tendono a fiorire una settimana prima che il viola e sono anche pronti per essere raccolti in piena estate. Il colore è un buon indicatore di maturazione: viola varietà devono essere un profondo viola e rossi un rosso intenso, scuro.

Raccolta suggerimenti

Raccogliere le bacche rimuovendo l'intero cluster maturo dal cespuglio e poi separare le singole bacche più tardi. Bacche di sambuco non può essere consumati crudo e devono essere cotti o trattati in qualche modo. Usi popolari per bacche di sambuco sono torte, marmellate e gelatine. Nella loro forma cruda, le bacche succose sono astringenti. Si consiglia di utilizzare la frutta appena raccolta immediatamente e di conservarla in un luogo fresco, se non è possibile. Il mite tossine contenute nelle bacche crude e fiori vengono disattivate con cottura, note "Commestibili" di National Geographic (2008).

Descrizione dell'impianto

Bacche di sambuco crescono su medie e grandi arbusti o piccoli alberi con altezza maturo di 3,6 m (12 piedi) a 6,1 m (20 piedi). Il fogliame deciduo, compound ha 5-11 foglioline e misura 13cm (5 pollici) a 23cm (9 pollici) di lunghezza. Volantini sono ovunque tra 4cm (1 1/2 pollici) a 15cm (6 pollici) di lunghezza e circa 6cm (2 1/4 pollici) di larghezza. Le parti inferiori delle foglie verde scure sono un colore più chiaro. I fiori sbocciano in forma di 15cm (6 pollici) di infiorescenze di largo, bianco, piatto di 30cm (12 pollici). I fiori profumati sbocciano all'inizio dell'estate e sono presto seguiti da grappoli di bacche. La corteccia liscia, grigio-marrone diventa fenduta e ruvida come le età della pianta.

Requisiti culturali

Nel suo habitat nativo, bacche di sambuco crescono in siti di zona umida nei pressi di paludi, boschi e laghi. Le piante crescono meglio in terreni fertili, umidi e ben drenati con un comodo pH di 5.5 e 6.5. Bacche di sambuco sono intolleranti di bagnato o scarsamente drenato suolo. Consigliato piantare è più presto possibile dopo l'ultimo gelo in primavera. Le piante si adattano bene alle zone di pieno sole parziale.