Etapcharterlease.com

Quali sono alcuni usi di un elettromagnete?

Quali sono alcuni usi di un elettromagnete?

Elettromagneti sono composte di bobine di filo che trasportano correnti elettriche. Fili che portano corrente producono campi magnetici che sono nord e polo sud proprio come normali magneti. La forza di questi campi è dipende da fattori quali la quantità di corrente e quanti cicli il filo ha. Elettromagneti hanno molti usi e si trovano in dispositivi quali interruttori elettrici e generatori elettrici.

Priorità bassa

Fisico danese Hans Christian Oersted scoprì la connessione tra elettricità e magnetismo nel 1820. Ha trovato che un ago di bussola è deviato quando è collocato vicino a un filo conduttore di corrente che è collegato a una batteria. Andre Marie Ampere, un fisico francese, scoperto il rapporto tra corrente in un filo di qualsiasi forma a quella di un campo magnetico intorno ad esso. Ha inventato il solenoide, che è un filo conduttore di corrente sotto forma di un'elica. Il solenoide è la base di elettromagneti.

Costruzione

Elettromagneti sono formate da bobine di filo. Sono inoltre costituiti da elettromagneti che hanno ferro collocato dentro di loro. Lo scopo del ferro è di rafforzare il campo magnetico. I più forte elettromagneti non utilizzano nuclei di ferro, ma sono fatti da superconduttori. Lo svantaggio è che le bobine devono essere tenuti molto cool per funzionare correttamente.

Significato

Elettromagneti contribuire a generare elettricità utilizzata per dispositivi ed edifici di potenza. La loro energia può trasformarsi in altri tipi, come meccanico, termico o acustico. Elettromagneti sono particolarmente utili per un lavoro elettromeccanico quali sollevamento, tirare, ruotare o holding. Essi sono alimentati da sorgenti AC o DC.

Altri componenti elettrici

Elettromagneti sono alla base di altri componenti elettrici quali trasformatori, relè e toroidi. Toroidi sono elettromagneti che sono piegati per formare una ciambella a forma di dispositivo. Le loro linee di campo magnetico formano un insieme di cerchi concentrici. Toroidi sono trovati in dispositivi di risonanza magnetica nucleare e sono utilizzati in applicazioni di sicurezza e per prove non distruttive. I relè sono elettromagneti che sono specificamente progettati per funzionare come interruttori. Loro utilizzo principale è per alta tensione o corrente di commutazione, nonché a commutazione remota. I trasformatori sono una coppia di bobine che sono avvolti intorno a un nucleo di ferro. Una corrente nella bobina prima di cambiare produce un flusso magnetico cambiano nel secondo. Questo flusso magnetico cambiano a sua volta genera una forza elettromotrice o emf. Trasformatori funzionano solo con corrente alternata. Loro ruolo primario è quello di convertire o trasformare alte tensioni AC in quelle più basse e viceversa. Si trovano in linee di alimentazione e alimentatori.

Funzione

Le funzioni degli elettromagneti sono numerose. Essi sono utilizzati in motori e generatori elettrici. Essi sono utilizzati per sollevare oggetti pesanti come le automobili e rottami di metallo. Elettromagneti sono trovati nel computer, compresi i dischi rigidi. Altoparlanti e microfoni dipendono da loro per generare il suono. Quelli fatti da materiali superconduttori sono trovati in acceleratori di particelle e macchine di risonanza magnetica (MRI). Si trovano anche in sistemi ferroviari ad alta velocità a causare i treni a levitare.