Etapcharterlease.com

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Bollitori sono stati una parte necessaria di attrezzatura da cucina poiché tè è stato introdotto al aristocracy francese a Parigi nel 1636. Bollitori non sono stati utilizzati solo per l'acqua bollente, ma in alcune famiglie che essi erano utilizzati anche per preparare il tè stesso, come una convinzione ampiamente diffusi che alcuni metalli, come la ghisa..--in realtà contribuito a migliorare il sapore del tè. Se riscaldato sopra un camino aperto, o tenuto in caldo al tavolo di una lampada a spirito, bollitori del XVIII secolo sono state fatte da una varietà di materiali che potrebbero sopportare le elevate temperature della fiamma diretta. A seconda della situazione finanziaria e la posizione di una famiglia, questi materiali potrebbe includere argento sterling o, come nel caso di molti una famiglia pionieristica nelle nuove colonie americane, cast di ferro o rame.

Marcature

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Mentre più costosi bollitori fatta da artigiani..--ad esempio argentieri - solitamente sono stati contrassegnati, bollitori, fatti dei materiali più umili, come ghisa erano solitamente non marcato, in modo che moderni collezionisti spesso a dover fare affidamento sulla loro conoscenza di forme e stili di progettazione quando si tenta di individuare un bollitore. Se il bollitore è infatti firmato, in genere si trovano questi marchi sulla parte inferiore del bollitore e il più elaborati bollitori che può trovarli anche sulla parte inferiore delle gambe o sull'apparato di bruciatore di spirito.

Produttori famosi

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Alcuni dei più pregiati bollitori da America del XVIII secolo sono quelli fatti con il negozio di argentiere di Revere, fondata da Paul Revere anziano ed ereditata da suo figlio, Paul Revere famosa per la sua cavalcata di mezzanotte da Boston a Lexington nel 1775 per avvertire i patrioti che le truppe britanniche stavano avanzando. Padre e figlio erano abili artigiani, e loro eleganti disegni sono stati spesso parteciperannoalla con turbinii e mantovane e finials di ananas, o casto nella loro semplicità, seguendo linee pure, senza fronzoli. Questi disegni, realizzati in argento e peltro, contribuito a creare lo standard per futuri argentieri americani. Originale Revere bollitori e armamentario di tè è timbrati "VENERANO" sulla parte inferiore. Raramente trovato, questi pezzi sono estremamente preziosi per i collezionisti oggi.

Altri produttori e marchi

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Dal XIV secolo, argentieri inglesi hanno utilizzato un sistema di segni distintivi per identificare la città di origine, il produttore, la data e il contenuto d'argento di qualsiasi pezzo d'argento. Dal 1784 al 1890, questi segni inclusi anche una testa di sovrana, che indicava il pagamento delle tasse di dovere. Prima del 1831, il simbolo inglese per argento era il "leone passante del utilizzavano"..--un leone che cammina alla sinistra, ma girata faccia piena. Dopo il 1831, faccia del leone era nel profilo. Alcuni degli Argentieri famosi basati a Londra incluso Paul de Lamerie..--forse i più acclamati della sua generazione, grazie alla bellezza delle sue creazioni..--così come Robert Abercrombie, Brent Moses e Matthew Boulton.

Servizi di valutazione

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Documentazione autentica, ad esempio una lettera contenente la storia della famiglia, puo ' uscire con un bollitore per tè e può contribuire ad identificare i segni del suo creatore. Se possibile, scoprire la storia..--nota ai collezionisti e commercianti come la "provenienza"..--del bollitore e se avete qualsiasi documentazione, fare copie. Bollitori per tè e fatta di materiali più costosi come il peltro e rame sono talvolta contrassegnati, mentre quelli di tipo artigianale materiali come argento sono contrassegnate solitamente dal negozio del maestro argentiere dove sono state fatte. Si può ricercare un bollitore con l'ausilio dei numerosi libri di riferimento e siti Web disponibili e commercianti di antiquariato e curatori del Museo sono solitamente felice di aiutare i collezionisti identificare i loro pezzi.

Pulizia

Marcature su bollitori primitivo del XVIII secolo

Quando segni identificativi, si deve essere consapevoli che è sconsigliabile per pulire un bollitore tè antichi senza un aiuto professionale. Il tipo sbagliato di pulizia può distruggere la patina del bollitore e diminuire la sua estetica e anche notevolmente il suo valore monetario. Quel bollitore tè appannata, annerito potrebbe essere un fine pezzo firmato del 1700 dal negozio d'argento di Paul Revere, quindi lasciare qualsiasi tipo di restauro o di pulizia a professionisti esperti solo.