Etapcharterlease.com

La classe operaia agli inizi del 1900

La classe operaia agli inizi del 1900

La rivoluzione industriale americano di secolo di mid-19th creato una crescita senza precedenti nell'urbanizzazione della città degli Stati Uniti. All'inizio del XX secolo, più americani vivevano in città che nelle comunità rurali per la prima volta nella storia della nazione. Gran parte della crescita può essere attribuita alle famiglie della classe operaia che si trasferì in città in cerca di lavoro e gli immigrati in cerca di una vita migliore. Vita per la classe operaia durante l'inizio del XX secolo era spesso difficile a causa di condizioni di lavoro gravose e sovraffollamento urbano.

Offerte di lavoro

Nel rapido sviluppo est, città come Youngstown, Pittsburgh e Detroit sono state costruite nei dintorni di industria. Fabbriche d'acciaio di mulini, tessile e automobili offerti operai non qualificati la possibilità di guadagnare un reddito modesto, ma a costi elevati per la loro salute e benessere. Vita sarebbe ruotano intorno alla fabbrica, con molte fatiche costretti a lavorare a turni di 12 ore, sei giorni alla settimana. Le condizioni nelle fabbriche erano meno di ideale, che conduce agli ambienti di lavoro pericoloso che ha portato ad un elevato numero di incidenti mortali dell'operaio. Un incendio nel 1911 in fabbrica Triangle Shirtwaist di New York City ha ucciso 146 lavoratori, soprattutto giovani donne, e il Bureau of Labor Statistics documentato 23.000 decessi legati al lavoro a livello nazionale nel 1913 da solo.

Alloggiamento

La classe operaia agli inizi del 1900

La rapida crescita delle città ha causato un'enorme sovrappopolazione in aree urbane. Tenement alloggiamento era spesso scuro e scarsamente ventilate, dove due o tre famiglie di condividere un appartamento. Tali rischi per la salute pubblica condizioni anguste create e un aumento nella diffusione di malattie infettive. All'inizio del XX secolo, i governi municipali erano passando legislazione anti-tenement e di pubblica sicurezza nel tentativo di promuovere migliori condizioni di vita. Come auto è diventato più comune e più affidabile di trasporto pubblico, le famiglie che potevano permetterselo erano in grado di spostare meno affollate aree suburbane.

Lavoro minorile

Il censimento statunitense del 1900 contato 1,75 milioni i bambini dai 10 ai 15 anni che erano attività lucrativa come lavoratori. Bambini lavoratori rappresentate il 6 per cento della forza lavoro US durante l'inizio del XX secolo. Molte famiglie dipendevano il reddito generato dai loro figli per sopravvivere. I bambini non sono stati risparmiati le lunghe ore che i loro genitori sono stati costretti a lavorare, e spesso ha fatto così, facendo molto meno di loro madri e padri. I bambini sono stati abitualmente utilizzati per Difficoltà macchinari rotti, perché loro le mani piccole e piccoli telai ha permesso loro di spremere in aree adulti non potevano. Mentre alcuni Stati hanno leggi contro il lavoro minorile, il lavoro minorile Comitato nazionale riuscito soltanto nell'aiutare passare federale leggi quello minorile regolamentato nel 1938.

Per il tempo libero

Il massiccio sovraffollamento delle città, ha dato luogo a tali grandi parchi pubblici come Central Park a New York City e Golden Gate Park di San Francisco. Una parte importante della pianificazione pubblica, parchi ha dato le famiglie la possibilità di fuggire la piaga delle loro abitazioni tenement per l'aria fresca e un campo di erba verde. L'inizio del XX secolo ha visto anche il baseball diventa il passatempo nazionale dell'America. Fenway Park, Wrigley Field e lo stadio degli Yankees furono tutte costruite agli inizi del 1900 per ospitare le grandi folle che accorrevano a stadi per godersi un pomeriggio di baseball.