Etapcharterlease.com

Infezioni del fegato canine

Infezioni del fegato canine

Un fegato sano corre un corpo sano, ma il fegato può essere colpito con una varietà di malattie, tra cui infezioni batteriche e virali. Diagnosi e nel trattamento di problemi al fegato può essere difficile, e a volte i sintomi non si verificano fino a quando una malattia è avanzata. Tuttavia, il fegato è solitamente in grado di rigenerarsi, e una volta che l'infezione o la malattia è trattata, c'è una buona probabilità che il cane può recuperare completamente.

Sintomi

Infezioni del fegato canine

Una serie di sintomi può segnalare un'infezione del fegato o malattia: letargia; un addome gonfio che sembra di essere riempita di liquido; perdita di appetito e vomito; uno sgabello grigio pallido; ittero; urina di colore arancione; dolore all'addome; perdita di peso notevole; aumento della sete e della minzione; crisi epilettiche; e cadenza senza meta.

Trattamento

Quando si combinano alcuni sintomi, come aumento della sete, più frequente minzione, perdita di peso e mancanza di appetito, i veterinari raccomandano le analisi del sangue per verificare la funzionalità epatica. La natura dell'infezione o della malattia deve essere determinata prima che il trattamento è prescritto. Ad esempio, mentre il prednisone può aumentare l'appetito di un cane e abbattere un'infezione, si possono aggravare alcuni problemi al fegato. Diete a basso contenuto di proteine possono essere benefiche, quindi il fegato non deve lavorare duro. Alcuni supplementi di vitamina possono aiutare, come la B12 e la vitamina K, che sono fondamentali per la funzione epatica. Vitamina C a volte è raccomandata a causa delle sue proprietà antiossidanti.

Trattamento della displasia microvascolare

La displasia microvascolare è una malattia del fegato in cui il sangue da entrambe le vene e le arterie mescolano nel fegato. Essa tende a colpire più piccole razze di cani. I sintomi possono includere convulsioni, problemi gastrointestinali e cristalli nelle urine. I veterinari a volte condurrà una biopsia del fegato prima di fare una diagnosi. Diete speciali volte a ridurre l'assunzione di proteine di un cane possono essere prescritto. Questi alimenti possono essere acquistati da un veterinario o attraverso alcuni animali prese di alimentazione. Gli antibiotici sono a volte prescritti.

Altre considerazioni

Enzimi epatici, rilevati attraverso esami del sangue, possono segnalare problemi e aiutare a determinare i trattamenti. Ursodiol, disponibile attraverso una prescrizione del veterinario, è una concentrazione di un acido di bile benefico naturale. Un'altra ricetta comune è SAM-e, o S-adenosylmethionine, che viene utilizzato per riparare e mantenere il fegato. Cardo Mariano è un rimedio olistico che sembra proteggere le cellule del fegato e stimolare la guarigione. Cardo Mariano è considerato un antiossidante, e il dosaggio deve essere monitorato, in base al peso del cane.

Ultrasuoni

Gli ultrasuoni vengono utilizzati a volte per trovare tumori nel fegato, come pure di scoprire gli shunt, pietre di vescica di scorticatura e altri ostacoli, quali coaguli di sangue. Gli esami possono essere accoppiati con le biopsie del fegato, che possono determinare il tipo di tumore, possono scoprire l'epatite e possono digitare su ulteriori problemi. Gli ultrasuoni non sono invasivi come interventi chirurgici esplorativi e possono anche rivelare infezioni batteriche nel fegato.

Altre infezioni

Epatite infettiva può essere trasferito da cane a cane, solitamente con conseguente un attacco di passaggio di letargia e diarrea. Tuttavia, si può sviluppare in un caso di vera e proprio che richiede cure veterinarie. Un'altra malattia del fegato è epatite canina acidofilo, che può durare anni. La leptospirosi è un'infezione batterica prima notato in fauna selvatica ma passati agli animali domestici e persone attraverso l'acqua contaminata. Inoltre, i parassiti possono infettare il fegato, e la diagnosi si basa sui sintomi del cane.