Etapcharterlease.com

Il migliore fertilizzante per carote

Il migliore fertilizzante per carote

Le carote sono potassio pesanti alimentatori, ma richiedono anche azoto, fosforo e micronutrienti. Fattori ambientali possono vietare l'assorbimento delle sostanze nutrienti dal terreno. Un terreno compattato, ad esempio, impedisce acqua trasporta le sostanze nutrienti alle radici delle piante della carota. La University of Florida raccomanda analisi del suolo prima che modifica il terreno per la produzione di carota. Le esigenze nutrizionali di carote sono determinate da ciò che è carente nel terreno.

Cloruro di potassio

Cloruro di potassio fornisce potassio. Il potassio è essenziale in piante della carota per la fotosintesi, trasporto degli elementi nutritivi e di acqua e impianto di raffreddamento. Foglie di carote carenti di potassio curl all'indietro e hanno bruciato i margini. Steli di carote carenti di potassio sono stentati. In terreni acidi a neutri, modificare il terreno con potassa prima di piantare le carote. Cloruro di potassio aumenta i livelli di pH e non è raccomandato per terreni alcalini.

Fuco

Piante della carota esigenza micronutrienti nella produzione di celle e clorofilla. Se una prova del terreno indica una carenza di micronutrienti, modificare il terreno con fuco. Kelp è una fonte organica di micronutrienti, tra cui calcio, magnesio e boro, che sono spesso carenti in piante della carota. Piante della carota calcio-carenti hanno crollato steli e foglie secche. Magnesio carente carota piante mostrano foglie gialle. Foglie di piante boro-carenti della carota crescono in un motivo di rosone. Le foglie più vecchie delle piante carenti carota boro hanno una tonalità arancione. Eccessiva concimazione con fuco provoca carote per essere fibroso.

Azoto-fosforo-potassio

Azoto (N), fosforo (P) e potassio (K) fertilizzanti offrono un rapporto equilibrato di sgancio rapido di macronutrienti per carote. Se un'analisi del suolo indica una carenza in tutti e tre i macronutrienti, NPK può essere applicato 30 giorni dopo la germinazione. Sintomi di carenze dei macronutrienti pallido o porpora lascia che muoia fuori rapidamente e sminuito piante. Per risultati ottimali, selezionare un NPK con 1-1-1 o 1-2-2 sull'etichetta. Questi macronutrienti sono responsabili di molti aspetti della crescita delle piante, tra cui la fotosintesi e la formazione di radici e foglie. Leggere e seguire le indicazioni di fertilizzanti con attenzione per assicurarsi di che aver applicato il dosaggio corretto. Troppo azoto nel terreno può provocare carote incrinate o a forcella e può causare una sovrapproduzione delle foglie a scapito della formazione di carota. Un'eccessiva concimazione con fosforo può causare l'inquinamento delle acque.