Etapcharterlease.com

I pro e i contro dell'immigrazione per l'economia statunitense

I pro e i contro dell'immigrazione per l'economia statunitense

L'immigrazione è una questione che divide e complessa che colpisce milioni di persone e molte istituzioni. Non solo è l'immigrazione un problema sociale e politico, ma ha anche molte conseguenze economiche. Infatti, le persone che sono sia a favore e contro l'immigrazione negli Stati Uniti utilizzano gli effetti che l'immigrazione ha sull'economia USA per fare le loro discussioni. Indipendentemente dalla vostra posizione su questo tema, immigrazione presenta molte sfide.

Spostamento di lavoro

Uno svantaggio di permettere l'immigrazione negli Stati Uniti è che possono spremere i cittadini statunitensi su lavori a causa di un aumento della domanda per i lavori in questo paese. Con più persone - cittadini degli Stati Uniti o non - vivere negli Stati Uniti, aumento della domanda per lo stesso numero di posti di lavoro. Di conseguenza, le imprese possono quindi potenzialmente pagare salari inferiori alla media ai loro dipendenti meno qualificati perché sono disposti a lavorare per molto meno di nonimmigrants. Mentre questo non è sempre il caso, l'aumento della domanda per i lavori mette senza dubbio alcuni americani senza lavoro.

Costi

Il costo dell'immigrazione è spesso maggiore le ricompense. Mentre l'immigrazione premia alcuni individui e famiglie con la possibilità di un nuovo inizio in una vita più prospera, numerosi costi associati con l'intero processo di naturalizzazione sono pagati in gran parte dai contribuenti americani. Secondo i dati compilati dalla Federazione per la riforma di immigrazione americana, l'immigrazione legale negli Stati Uniti costa ai contribuenti circa £ 73 miliardi nel 2010. I fattori più responsabili di alcuni di questi costi includono Medicaid e Medicare, programmi governativi, sicurezza sociale e pubblica istruzione.

La spesa dei consumatori

Uno dei vantaggi dell'immigrazione è che ha il potenziale per rilanciare l'economia attraverso la spesa dei consumatori aumentato. Il centro di politica di immigrazione stima che gli immigrati rappresenterebbe un aumento di £ 1 trilione nel prodotto interno lordo più di 10 anni. Parte del denaro che gli immigrati guadagnano viene reinserito nell'economia attraverso acquisti per cose come generi alimentari, automobili, vestiti e altri beni e servizi. Si noti, tuttavia, che la quantità di denaro che gli immigrati rimettere l'economia varia notevolmente secondo abitudini di spesa.

Aumento delle entrate fiscali

Immigrazione negli Stati Uniti può amplificare l'economia americana attraverso aumento del gettito fiscale, che hanno il potenziale per pagare i miglioramenti dell'infrastruttura, gli aumenti degli stipendi per i dipendenti pubblici, sicurezza nazionale e programmi di assistenza sociale. Tuttavia, alcuni sostengono che l'aumento delle entrate fiscali non superino i costi connessi con l'immigrazione e che il gettito fiscale semplicemente ottiene ripartito su un numero maggiore di persone.