Etapcharterlease.com

Guida di osservare le stelle di inverno

Guida di osservare le stelle di inverno

Introduzione

L'inverno può essere freddo pungente, ma è ampiamente considerato il momento migliore per guardare le stelle. Il croccante, chiara serate meraviglie celesti rivelano altrimenti nascosto e pellegrinaggio un orologio della terra intorno al sole riporta alcuni luoghi familiari in vista. Se hai un binocolo o un telescopio, ci sono una moltitudine di meraviglie luminescenti che si può godere, e quelli con i più grandi telescopi possono ottenere alcune vedute davvero impressionante. Basta ricordarsi di vestirsi come sta imbarcando in un viaggio Artico.

La grande nebulosa di Orione

Orion è una delle costellazioni più ben note nel cosmo. Il cacciatore di Mammut si libra nel cielo del Sud durante l'inverno e sotto le tre stelle della cintura che si dovrebbe essere in grado di fare fuori la "spada", che si compone di tre puntini luminosi. Quella centrale è la nebulosa di Orione. Si può vedere ad occhio nudo, ma con binocoli e telescopi la vista diventa sempre meglio.

Betelgeuse e Rigel

La maggior parte di Orione è un rettangolo leggermente off-venendo meno che circonda la sua cintura. Alto a sinistra stella in questo rettangolo – spalla – è la stella gigante super rossa Betelgeuse. È 20 volte la massa del nostro sole emana 7.500 volte più energia, e si mise a esplodere in qualche momento nei prossimi 100.000 anni. Rigel – fronte Betelgeuse nel rettangolo – è una supergigante blu che è un enorme 66.000 volte più potente del nostro sole. Si possono vedere fitte di loro colori distintivi con l'occhio nudo.

Il doppio ammasso

Il doppio Cluster di Perseo è stato chiamato uno dei mirini telescopici più brillanti nel cielo, e tutto ciò che serve è un binocolo o un piccolo telescopio per ottenere una buona vista degli sciami di stelle doppie. Se non riesci a trovare Perseo, cercare il grande "W" di Cassiopea (sul lato opposto del Polaris al "aratro" o Orsa maggiore). Tracciare una linea immaginaria dalla stella centrale a Delta (il punto di sinistra "V" a "W") e continuare su uno e una metà di periodi più ulteriormente nella stessa direzione per trovare il doppio ammasso.

Algol

Algol è stata a lungo associata con la testa della bestia mitica Medusa infestato da serpenti e una volta era conosciuta come la "stella del demone." È anche una stella variabile, significato che diventa più luminoso e dimmer regolarmente. In realtà è in un sistema binario con un'altra stella, e ottiene dimmer ogni volta è più piccolo compagno attraversa davanti ad esso, ogni due giorni, 20 ore e 49 minuti. Se si continua la linea immaginaria oltre il doppio ammasso, si trova la costellazione di Perseo. Muoversi nella stessa direzione, trovare la brillante stella Mirphak, e quindi è un semplice star-hop attraverso di Algol.

Galassia di Andromeda

I nostri vicini galattici, Andromeda, sono maturo per la visualizzazione in inverno. Trovare il quadrato di Pegaso e guardare la stella nell'angolo più vicino a Cassiopea. Due linee di flusso di Star fuori da questo angolo. Seguire sia verso il basso per loro secondo stelle, Mirach e Mu Andromedae e disegnare una linea immaginaria attraverso di loro. Trovare la macchia di luce se si disegnare una linea da Mirach Mu Andromedae e continuare oltre esso approssimativamente alla stessa distanza. Bassa potenza è meglio per guardare Andromeda, perché comprensibilmente è abbastanza grande, poiché esso contiene oltre 300 miliardi di stelle.

La nebulosa del granchio

La nebulosa del granchio è una nursery stellare lasciati da una supernova che ha scosso gli astronomi cinesi nel 1054 D.C.. L'intensa luce sbiadito, e ora vi sarà bisogno chiaro cielo e un telescopio decente per avere una buona visione di esso. Trovare Taurus, riconoscibile per la "v" a forma di disposizione delle stelle sopra scudo di Orione. Superate dal punto di "v", Aldebaran (la stella più luminosa nella costellazione) e a Zeta Tauri alla fine. Appena un grado a nord-ovest, troverete la nebulosa.

La galassia vortice

Una delle più belle galassie visibili con un modesto telescopio, la galassia vortice (M51) è trovata solo 3,5 gradi a sud-est della stella terminale nel manico dell'aratro. Si ritiene che a spirale di armi della galassia fuori dal centro denso e la forma iconica della collisione di due galassie si sono formate.

Le sette sorelle

Le sette sorelle sono altrimenti noto come Pleiadi e si trovano nei pressi di Toro. Redigere una linea immaginaria dalle tre stelle della cintura di Orione, attraverso la parte a forma di "v" del Toro e continuare fino a quando non vedete un mazzo molto attentamente imballato di stelle. Queste sono le sette sorelle, che, attraverso un telescopio, si rivelano come contenente una miriade di stelle (da qualche parte intorno a 250) e ha nubi di gas della nebulosa-come.

14 e Geminidi di meteoriti – 13 dicembre

Molti astronomi pronti Geminidi meteoriti come essendo il più attendibilmente incredibile dell'anno. Che emanano dalla costellazione Gemini, che si trova sul lato opposto di Orione al toro. Per poterle vedere, tutto quello che dovete fare è guardarsi intorno la zona su uno delle notti di picco nel mese di dicembre. Se avete una notte chiara, sarete trattati ad un bel display.

La stella del cane e il Pup

Sirius è conosciuta come la stella del cane ed è la stella più luminosa nel cielo. Lo troverete nella costellazione del cane maggiore, ed è piuttosto difficile da perdere a causa delle sue dimensioni. Sirius è tecnicamente chiamato A Sirius, perché è parte di un sistema binario con una nana bianca conosciuta come Sirio B, o il cucciolo. È 90.000 volte più denso come il nostro sole, che significa che un cucchiaino di esso peserebbe oltre due tonnellate.