Etapcharterlease.com

Definizione della Sharia

Definizione della Sharia

La legge della Sharia è noto anche come legge islamica o musulmana. Il codice legale è derivato dal Corano, che è il libro sacro musulmano. La legge della Sharia Imposta regole che governano il comportamento criminale, civile e morale, oltre a fornire gli standard della punizione per i trasgressori.

Tipi

Ci sono tre tipi di reati classificati sotto la legge della Sharia - hadd, tazir e qesas. Hadd crimini sono i più gravi e comprendono adulterio, consumo di alcol e furto. Le punizioni possono includere lapidazione, esilio, l'amputazione e la fustigazione. Tazir copre i crimini non menzionati nel Corano, e la punizione è a discrezione del giudice (Quero). Qesas crimini destano natura ritorsione e comprendono omicidio o reati poco meno di omicidio. La vittima, o un membro della famiglia, ha diritto alla parità di giustizia. Possono accettare un compenso monetario o insistere sulla pubblica esecuzione, ad esempio.

Esperto Insight

According to Muslim-Canada.org, the qazi must follow prescribed punishments for serious offences (hadd), but has discretion on how to address less serious crimes (tazir).

Geografia

Secondo Duhaime.org, circa 50 Stati musulmani utilizzano la legge della Sharia, ma ogni paese potrebbe applicare diverse interpretazioni che si traducono in sottili differenze nelle leggi. Il codice di Sharia tende ad essere più flessibile in paesi con un mix più proporzionato di cittadini musulmani e non musulmani.

Funzione

La legge della Sharia non riconosce alcuna separazione tra Chiesa e stato, ma è applicabile solo ai musulmani. Alcuni paesi utilizzano un ibrido di Sharia e altre leggi di crimine di indirizzo. Ad esempio, in Tunisia, Sharia governa solo divorzio, eredità, banking, famiglia diritto e contratti.