Etapcharterlease.com

Dazi all'importazione di moto

Dazi all'importazione di moto

Decine di migliaia di moto sono importati negli Stati Uniti ogni anno da importanti aziende come Honda o BMW, nonché piccole imprese note per il lavoro personalizzato o lusso. Gli Stati Uniti addebita tariffe basse sulla maggior parte delle importazioni di moto, e alcuni possono entrare nel paese esente da dazio.

Regime tariffario degli Stati Uniti

Stati Uniti tutte le sue tariffe pubblica annualmente la Harmonized Tariff Schedule (disponibile sul sito Web US International Trade Commission). Prodotti sono classificati secondo un sistema concordato a livello internazionale e pubblicati negli elenchi che primo stato importa codice, quindi prodotto, unità, dovere generale, speciale ed dazio punitivo. Numeri di dovere cambiano su base regolare.

Dovere di moto generale

Moto è elencati nel capitolo 87 di Harmonized Tariff Schedule, classificati come "autoveicoli costruiti principalmente per il trasporto di persone," che in genere comporta un dazio del 2,5 per cento per unità, valutati al valore di vendita al dettaglio. Qualcuno l'importazione di una moto personalmente sarà necessario conoscere le specifiche del motore al fine di trovare il codice prodotto.

Tariffe speciali

Stati Uniti conferisce speciali aliquote per i prodotti provenienti da paesi con i quali ha un accordo di libero scambio. Queste tariffe si applicano a dove nascono i prodotti, non dove ha sede la società madre o la marca (ad esempio, se la moto è fatta in una fabbrica messicana, tariffe speciali si applicano indipendentemente da dove si trova il proprietario della fabbrica). Moto importati dall'Australia, Bahrain, Canada, Cile, Israele, Jordan, Messico, Marocco, Oman, Perù e Singapore possa entrare negli Stati Uniti esente da dazio.