Etapcharterlease.com

Coperture del Victorian

Coperture del Victorian


Il periodo vittoriano prodotta rapida espansione industriale e riccamente varia architettura. Case erano necessari per gli operai; ville suburbane per le classi medie e grandi case per nuovi ricchi industriali. Mentre tetti American vittoriano caratterizzato da assicelle di legno, in Gran Bretagna, herpes zoster sono stati riservati per le costruzioni del giardino. Britannico utilizzato ardesia o mattonelle. Nelle zone rurali, più vecchi materiali come paglia o erba continuato ad essere usato.

Influenza dell'industrializzazione

L'avvento delle ferrovie significava che non più materiali da costruzione dovevano essere locale. I treni portato mattoni e tegole a zone prive di argilla. Ardesia del Galles potrebbe essere spedito in tutto le isole britanniche, diventando il più comune materiale di copertura, soprattutto per lavoratore alloggiamento. Lastra di vetro e ferro erano i nuovi materiali dell'età industriale. Questi troppo fortemente influenzato la progettazione di coperture.

Tocchi decorativi

Coperture del Victorian


I vittoriani decorato i loro tetti con terracotta o ferro creste e pinnacoli. Cornicioni e timpani avevano pannelli decorativi in legno chiatta. Camini potrebbero essere decorati. I ricchi costruito case con tetto-linee alla moda complesse, inclusi abbaini, torrette, Belvedere e ripide piazzole. Questa tendenza è stata influenzata dagli stili del Gothic Revival e arti e mestieri. Entrambi emulato precedente architettura medievale, ricrearla in materiali moderni.

Vetro

Coperture del Victorian


Palazzo di cristallo di Joseph Paxton era il pezzo centrale della grande esposizione del 1851. L'innovativo vetro prefabbricati e costruzione del ferro era 549 m lunga e alta 43 m. Era poco costoso, prendendo solo otto mesi per completare. Struttura in vetro e ferro da stiro è diventato una favorito coperture per stazioni ferroviarie, mercato sale e sale espositive, nonché per le verande e ferneries amato dai vittoriani.

Ardesia

Coperture del Victorian


Ardesia gallese era abbondante, economico, durevole e a prova di fuoco. La cava è stato affettato sottilmente lungo gli strati della roccia e tagliare a rettangoli. Questi sono stati fissati a travi in legno utilizzando chiodi del tetto attraverso piccoli fori vicino al bordo superiore dell'ardesia. Se sloggiati dalle tempeste, ardesie sono stati veloci e facili da sostituire.

Mattonelle

Coperture del Victorian


Tegole di argilla è diventato popolare dal 1870 circa. A forma con un bordo agganciato o "aletta" che montata sopra i listelli e tessere adiacenti, avevano bisogno senza chiodi. Piastrelle potrebbero essere prodotto in forme specializzate per il montaggio sopra tetto creste e fianchi o stampati con trame decorative. Finials di argilla potrebbe essere riccamente stampati. Combinato con il colore rosso caldo, questa qualità decorativa fatta affianca tetti una borghesia popolare scelta. Ci hanno dato un Mediterraneo sensazione per l'architettura di villa della periferia. John Ruskin aveva sostenuto uno stile architettonico all'italiana; Thomas Cook, ispirato prima della grande esposizione del 1851 e quindi la spedizione di Parigi del 1855, inventato al pacchetto turistico. Questo ha permesso borghesi vittoriani di viaggiare per il continente, portando indietro un apprezzamento di architettura mediterranea e materiali.

Thatch

Coperture del Victorian


Il tipico casolare rurale raffigurato sulle cartoline vittoriane ha mantenuto il tetto di paglia. Thatch è stato idealizzato da designer di arti e mestieri come William Morris e Norman Shaw. Sostenevano che tornando ai tradizionali disegni utilizzando metodi e materiali locali. Thatch potrebbe essere di paglia di orzo o canne, a seconda della località. Tetti di paglia erano spessi e durevole ma ad alta intensità di manodopera. Casupole rurali di quest'epoca potrebbero avere tetti di tappeto erboso. Turf era il più economico materiale di copertura, essendo universalmente disponibili.