Etapcharterlease.com

Come regolare i carburatori moto su una Honda 1100cc

Come regolare i carburatori moto su una Honda 1100cc

La bici da strada 1100cc Honda è stata prodotta in diversi modelli che includono la vecchia serie CB1100 e la serie Shadow 1100 più recenti. Tutti hanno due-cilindri e carburatori Keihin dual 36mm. Un numero di componenti comprende i sistemi relative al combustibile sulla tua moto Honda 1100cc. Se i filtri dell'aria e il filtro del carburante sono pulite, e il cavo dell'acceleratore è in buona forma, si può comporre in prestazioni regolando i carburatori. Il primo ordine del giorno è l'accesso ai carburatori, situati sotto la sella del pilota. Smontare il sedile per regolare i carburatori su una moto di 1100cc Honda.

Istruzioni

1 parco moto in una zona ventilata. Tirare i tappi in plastica piccoli Svitare le viti di regolazione del minimo sulla parte esterna del carburatore destro e sinistro a mano. A seconda della moto, i tappi possono essere nero, rosso o giallo e circa il diametro di una monetina. Mettere i tappi su un banco di lavoro o di mezzo per impedire loro di ottenere calpestati o fuori luogo.

2 girare la vite di regolazione del minimo sul carburatore destra in senso orario con un cacciavite fino a quando è che completamente chiuso. Girare il vite in senso antiorario 2 1/2-gira, che è l'impostazione standard. Fare lo stesso con la vite del minimo sul carburatore sinistro.

3 avviare la moto e consentire al motore di warm up per la temperatura di funzionamento normale. Questo dovrebbe richiedere circa cinque minuti.

4 individuare la vite di arresto del gas alla base della leva dell'acceleratore tra i carburatori. Ruotare la manopola acceleratore a mano un paio di volte e notare la leva dell'acceleratore ruotare verso l'alto e tornare alla posizione di riposo.

5 impostare un socket di 5 mm su una chiave a bussola e cricchetto. Posizionare la presa sulla vite di arresto farfalla e osservare il tachimetro della moto. Ruotare la vite di arresto farfalla in senso orario o in senso antiorario fino a quando il contagiri legge 1300 giri/min.

6 regolare il minimo con il cacciavite, cominciando con il carburatore di destro. Girare la vite del minimo lentamente in senso orario o antiorario in incrementi di un quarto, come si ascolta la velocità del motore. L'idea è di impostare la regolazione del minimo al punto in cui il regime minimo è raggiunto l'apice.

7 ruotare la vite di regolazione del minimo sul carburatore sinistro in senso orario o antiorario in incrementi di un quarto fino a trovare il punto dove il minimo è raggiunto il picco.

8 ruotare l'impugnatura dell'acceleratore diverse volte e consentire al motore di tornare al regime minimo. Nota la lettura del tachimetro. Girare la vite di arresto farfalla in senso orario o in senso antiorario con la presa e cricchetto se necessario fino a quando il contagiri legge 1100 giri/min.

9 spegnere il motore. Rimontare la sella del pilota sulla moto. Fate un giro di prova e verificare se il rendimento del motore è liscio e consistente da una fermata e attraverso ogni ingranaggio.

10 regolare nuovamente la regolazione del minimo su ogni carburatore in incrementi di un ottavo: in senso antiorario se la risposta dell'acceleratore è lenta da una fermata e in senso orario se la risposta è lenta quando spostare fino attraverso gli ingranaggi. Test-ride la moto dopo ogni regolazione. Rimontare i tappi sulle viti inattive quando fatto. Dovrebbero ancora essere dove li metti.