Etapcharterlease.com

Come raccogliere i semi di gelsomino del Madagascar

Come raccogliere i semi di gelsomino del Madagascar

Originaria del Madagascar, stephanotis, chiamato anche impianto di traliccio o velo da sposa, è un rampicante sempreverde con fogliame attraente, cerosi e profumati fiori bianchi. Una pianta tropicale, gelsomino del Madagascar non è tollera del freddo, ma spesso è apprezzato come un houseplant nei climi nordici. Stephanotis produce occasionalmente un baccello del seme di 4 pollici, che si presenta come un mango. Se sei abbastanza fortunato da scoprire che un pod sta crescendo il tuo gelsomino del Madagascar, è possibile raccogliere i semi per la semina. Semi di gelsomino del Madagascar non memorizzare bene, così per le migliori possibilità di successo, piantare i semi immediatamente.

Istruzioni

1 tenere d'occhio sul pod gelsomino del Madagascar. Se il pod diventa stramature e spacca, i semi lanuginosi spazzerà via.

2 scegliere il baccello del seme stephanotis quando il baccello diventa giallo, che si verifica in genere circa sei mesi dopo il pod per la prima volta.

3 portare il baccello del seme al chiuso lontano da qualsiasi brezza. Tenere il pod sopra una ciotola e spaccato il pod con l'unghia.

4 piantare i semi di gelsomino del Madagascar in un vassoio riempito con miscela di impregnazione di umidità. Mettere i semi in cima il mix di impregnazione e cospargere un po ' di impregnazione mix sopra la parte superiore per tenere i semi in luogo. Mettere il vassoio in un luogo soleggiato e mantenere il terreno umido.