Etapcharterlease.com

Come ha fatto il coinvolgimento degli Stati Uniti in Asia sud-orientale nell'impatto del 1950 il clima politico?

Come ha fatto il coinvolgimento degli Stati Uniti in Asia sud-orientale nell'impatto del 1950 il clima politico?

Nel corso del 1950, gli Stati Uniti è diventato pesantemente coinvolti nel sudest asiatico, fornendo un sostegno finanziario, militare e morale per diverse fazioni e nazioni della regione. Questo supporto, in ultima analisi, aveva un impatto drastico sul clima politico US.

Funzione

A causa del suo sostegno finanziario iniziale delle forze francesi nel tentativo di mantenere il controllo del sud-est asiatico, gli Stati Uniti avevano tutto l'interesse della regione. Presidente Dwight D. Eisenhower ha affrontato questo preoccupazioni nel suo famoso "complesso militare-industriale" discorso di commiato, portando il timore dell'influenza azienda in politica al pubblico.

Identificazione

Il fatto che gli eserciti di Viet Cong e nordvietnamiti erano comunisti ha portato a un crescente interesse nel successo del conflitto della regione, creando il sostegno pubblico per i "falchi" politici a sostegno del conflitto, come dimostrato dal discorso inaugurale del presidente John F. Kennedy.

Effetti

La "teoria del Domino" era un'ipotesi di cosa succederebbe se i comunisti hanno assunto la direzione sud-est asiatico. Essenzialmente, la teoria sosteneva che se la regione è caduto al comunismo, altre regioni sarebbero crollato fino a quando il comunismo è venuto negli Stati Uniti Il clima politico del paese si è evoluto in un paesaggio di conservatore, anticomunista.

Considerazioni

Nel gennaio del 1961, la guerra divenne un rapporti di punto focale di USA-URSS. Premier sovietico Nikita Khrushchev promesso il sostegno per il Vietnam, mentre Stati Uniti Presidente John F. Kennedy supportato neutralità per confinanti Laos.

Significato

Il coinvolgimento precoce nel corso del 1950 infine ha condotto ad una vera e propria escalation del conflitto dalle forze militari statunitensi per i prossimi due decenni. La diffusione dell'uso della forza all'estero viene richiesto un movimento contro la guerra negli Stati Uniti