Etapcharterlease.com

Come curare un crogiolo nuovo di zecca

Come curare un crogiolo nuovo di zecca

I crogioli sono utilizzati nei laboratori di chimica come un modo per contenere composti chimici o materiali che stanno per essere sottoposti a calore elevato. Crogioli di laboratorio sono generalmente fatti di porcellana o di un metallo inerte. L'uso di un crogiolo richiede precisione ed è meglio farlo sotto la supervisione di un esperto chimico, fino a quando non si è esperti in tecniche necessarie. Prima di utilizzare un crogiolo di nuovo, deve essere curato o temperato per garantire che è pronta a funzionare adeguatamente in laboratorio.

Istruzioni

1 posizionare il crogiolo del bruciatore di Bunsen utilizzando pinze. Accendere il bruciatore, mantenendo il calore basso.

2 aumentare il calore fino a quando il crogiolo raggiunge una temperatura approssimativa di 260 gradi C, come indicato dal termometro laser. Mantenere questa temperatura per circa 20 minuti.

3 aumento il calore nuovamente, stavolta permettendo il crogiolo riscaldare fino a quando diventa rovente. Una volta che raggiunge il calore rosso, spegnete il fuoco e permettere il crogiolo raffreddare gradualmente.

4 rimuovere il crogiolo con le pinze e posizionarlo sopra l'equilibrio, entrambi i quali dovrebbe essere in cima la garza di filo per proteggere la superficie di lavoro.