Etapcharterlease.com

Tipi di visore notturno militare

Tipi di visore notturno militare


Funzionamenti di notte permettono di forze militari per muoversi con una maggiore probabilità di rimanere inosservato. Per questo motivo, dispositivi di visione di notte sono molto importanti per il soldato moderno, permettendo un maggiore coordinamento e meno confusione. Visori notturni militari sono stati intorno per più di 70 anni, e sono costantemente in evoluzione e miglioramento.

Generazione 0

I primi dispositivi di visione notturna sono stati introdotti dall'esercito tedesco nel 1930. Entrambi i sistemi montato su serbatoio e il sistema di man-portable 'Vampir' sono stati usati dall'esercito tedesco nel 1939, e dispositivi simili sono stati sviluppati dagli Stati Uniti. Questi erano dispositivi attivi, utilizzando un proiettore a infrarossi per illuminare i bersagli, con un convertitore di immagine utilizzato per vedere la luce a infrarossi.

Generazione 1

Dispositivi di generazione 1, come l'ambito di Starlight distribuita per prima in Vietnam, sono stati i primi dispositivi passivi. Anziché basarsi su un searchlight infrarosso, questi dispositivi invocata quale luce ambientale era disponibile e un fotocatodo S-20 per amplificare la luminosità di un fattore pari a 1.000. Nelle situazioni corrette questi dispositivi ha lavorato, ma erano ingombranti e non potrebbe funzionare in completa oscurità.

Generazione 2

Miglioramenti ai dispositivi di generazione 1 ha portato alla generazione 2, che ha utilizzato un fotocatodo S-25 per migliorare drasticamente le operazioni. Mentre hanno richiesto ancora qualche luce ambientale per operare a efficacia di picco, hanno amplificato luce di un fattore pari a 20.000. Affidabilità e risoluzione dell'immagine erano anche notevolmente migliorata.

Generazione 3

Tipi di visore notturno militare


L'attuale stato--d', Generation 3 dispositivi di visione notturna sono utilizzati da tutti i rami dei militari degli Stati Uniti. Utilizzando un fotocatodo di arseniuro di gallio, Gen 3 dispositivi amplificano la luce oltre 30.000 volte. La sensibilità di questi dispositivi si estende nella gamma vicina all'infrarosso. Questo si traduce in immagini più luminose e un aumento triplo nella gamma e dettaglio.

Generazione 3 +

Ulteriori sviluppi nella visione notturna devono ancora essere ufficialmente nominato generazione 4 dalla US Army Night Vision and elettronico sensori di direzione, ma ci sono alcuni dispositivi avanzati che superano le specifiche di generazione 3. In questi dispositivi, sistemi di alimentazione gated regolano la tensione fotocatodo, permettendo questi dispositivi di adattarsi rapidamente alle mutevoli livelli d'illuminazione. Questi dispositivi richiedono anche ancor meno luce per funzionare.