Etapcharterlease.com

Tecniche di pittura a olio di giglio di acqua

Tecniche di pittura a olio di giglio di acqua


Gigli dell'acqua forniscono delizioso oggetto per dipinti ad olio. Il distintivo verde brillante, foglie di giglio-pad rotondo dentellato e i delicati fiori galleggianti sono spesso rappresentati in dipinti ad olio di arte. Ninfee sono piante acquatiche, trovati vivono in stagni d'acqua dolce poco profondi. Le specie più comunemente dipinte fioriscono con fiori rosa o bianco, anche se sudamericane ninfee vengono in una varietà di colori. Ci sono molte tecniche per il trasferimento la grazia e la bellezza di queste piante alla tela.

Claude Monet

Pittore francese Claude Monet eseguì i dipinti ninfea più ben noti nella metà a fine anni 1910. Ha composto le enormi tele con le piante dipinte in stile atmosferico. Visibile pennellate ondulate di verniciato su vaste aree di tinte vivaci nei colori rotti prodotta una luminosità che ha imitato gli effetti della luce del sole rimbalzano i fiori e l'acqua circostante. Tecnica di Monet si è sforzato di ritrarre con precisione l'interazione di luce e ombra sotto diverse condizioni meteorologiche e durante diversi momenti della giornata.

Impressionismo

Pittori impressionisti perfezionato i metodi per l'acquisizione di fugaci impressioni dalla natura e gli effetti mutevoli della luce. Hanno dipinto ninfee utilizzando la tecnica di miscelazione cromatica ottico o visivo. Cospicue pennellate di puro colore rotto non miscelati disposti fianco a fianco combinate nell'occhio dello spettatore per produrre le percezioni di tonalità armoniose. Ninfee dipinte alla prima, in una sola seduta, ha prodotto uno stile abbozzato spontaneo che focalizzata sui rapporti di colore. L'acqua e fiori dipinte a contrasto di caldo e freschi colori complementari creano un senso di serenità.

Naturalismo

Pittori olandesi e fiamminghi del periodo barocco del 1600 dipinti fiori con uno stile realistico, naturalistico altamente sviluppato. Hanno sviluppato una tecnica di pittura passaggi centraggio su vetri, o pittura con sottili strati di colori trasparenti o traslucide stabilite uno sopra l'altro. Un'imprimitura, o primo strato, di terre coloranti spazzolato sopra l'intera tela servita a unificare i colori dell'immagine. Un grisaille, o grigio monocromatico vernice di fondo, fornito la struttura tonale dell'immagine. Gli strati di colore della vernice sono stati successivamente smaltati sulla tela per effetti luminosi.

Tecniche cinesi e giapponesi

Stile cinese e giapponese e le tecniche di pittura della natura possono essere adattati per rappresentare ninfee in pittura ad olio. Pittura ad olio diluita con essenza di trementina e olio di lino imita il look di acquerello e inchiostro usata dai pittori asiatici. Un dettagliato disegno botanico fornisce base dell'immagine. La pittura è fatta lavorando dalla luce di colore scuro per imitare il sole e ombra. Colori fluidi vengono applicati con pennelli di pelo di animale morbidi. Il colore naturale dei Gigli, noto come loro colore locale, è illuminato e valorizzato dall'uso di colori luminosi, completamente saturi.