Etapcharterlease.com

Quali sono le caratteristiche dei dispositivi di archiviazione?

Quali sono le caratteristiche dei dispositivi di archiviazione?

Dispositivi di archiviazione sono dispositivi hardware che possono conservare i dati. Nelle normali operazioni, il controller di disco interpreta il flusso di dati e indica l'unità per rispondere. I controlli di tabella di allocazione File (FAT) file posizione e gestione dello spazio disco, spesso dividere file e memorizzarli in più posizioni su vassoi.

Collegabile

Un dispositivo di archiviazione deve essere collegabile a rivelarsi utili nel trasferimento dei dati. Dispositivi di archiviazione possono essere collegabile tramite porta USB, Thunderbolt, IEEE 1394 (FireWire) o qualche altro modo. A partire da febbraio 2013, USB 3.0 è l'ultima versione della stessa, che offre trasferimento dati velocità di fino a 5 Gigabit al secondo. Thunderbolt è anche un'interfaccia seriale, sviluppata da Intel e Apple, che promette velocità ancora più veloce. IEEE 1394 o FireWire, è simile a USB e offre una velocità di 400-800 megabit al secondo.

Hardware intelligente

Tutti i dispositivi di archiviazione hanno hardware intelligente, secondo tecniche autore Jan Axelson. Può trattarsi di un microcontroller, microprocessore o un altro dispositivo che è in grado di memorizzare e trovare i dati. Se questo è la vera intelligenza è aperta al dibattito, ma tuttavia, senza il suo "hardware intelligente" una periferica di archiviazione non sarebbe molto uso. Secondo i consulenti di gestione di informazioni Ralph M. Stair e George Reynolds, il circuito in un dispositivo di archiviazione è essenzialmente la stessa di quella in unità di elaborazione centrale.

Sistema di file

Ogni dispositivo di memorizzazione necessita di un sistema di file per organizzare i dati. La replica in una certa misura un casellario, il file system consente di dati da archiviare con un grado di ordine in modo che si può trovare ancora facilmente e rapidamente. Secondo gli analisti di sistemi database Peter Rob e Carlos Coronel, c'è una debolezza intrinseca con dispositivi di archiviazione, dal momento che l'approccio di sistema di file richiede un notevole grado di programmazione per eseguire anche la richiesta di recupero dei dati più semplice.

Conservazione dei dati

A differenza della RAM, dispositivi di archiviazione sono non-volatili, il che significa che i dati viene mantenuti anche quando si spegne il dispositivo di archiviazione. Nonostante questo vantaggio, memoria non volatile tende ad essere più lento di RAM. Secondo Microsoft, la periferica fisica su cui sono memorizzati i dati è un disco di metallo o di plastica. Inoltre, dispositivi di archiviazione tendono ad essere caratterizzati dal loro complesso firmware, che è una combinazione di codice programma, memoria persistente e dati memorizzati.