Etapcharterlease.com

Quali paesi stranieri può andare un criminale con un passaporto USA?

Quali paesi stranieri può andare un criminale con un passaporto USA?

Condannati sono in grado di ottenere passaporti statunitensi maggior parte delle circostanze. Se un paese richiede solo un passaporto per l'ammissione, l'ammissione come un turista normalmente non è un problema con alcune eccezioni. Ottenimento di un visto, tuttavia, può essere più difficile.

Visti

Molti paesi richiedono un visto prima del viaggio o all'arrivo per l'ingresso. Molte delle domande di visto informarsi sulla tua fedina penale. Paesi che chiedono il tuo passato criminale sulle domande di visto sono: Cina, Giappone, Australia e Fiji. Se si dispone di una condanna crimine, potrebbe essere negato l'ingresso a questi paesi. Si noti che i cittadini statunitensi devono ottenere pre-arrivo dei visti per i viaggi in India e Brasile, ma le loro applicazioni non informarsi di criminalità; di conseguenza, un criminale con un valido passaporto degli Stati Uniti non dovrebbe avere un problema a uno dei due paesi.

Paesi senza visto

Decine di paesi non necessitano del visto per i cittadini statunitensi. Pertanto, se si dispone di un valido passaporto degli Stati Uniti, voce dovrebbe essere semplice e non diverso come se aveste la fedina penale pulita. Alcune nazioni straniere che non necessitano di visto per i cittadini statunitensi includono: Messico, tutti i paesi caraibici, tutti i paesi dell'Unione europea, Colombia, Venezuela, Perù, Ecuador, Thailandia, Nuova Zelanda e Sud Africa.

Canada

Viaggi in Canada potrebbero essere possibile se sei un criminale condannato in circostanze particolari. Secondo il dipartimento di stato americano, chiunque con una fedina penale..--compresi i delitti o guida mentre Impaired (DWI) - può essere impedito di entrare in Canada e deve ottenere una deroga speciale in anticipo di qualsiasi viaggio. Visitate il sito di cittadinanza e dell'immigrazione canadese o l'Ambasciata canadese per informazioni e per richiedere una rinuncia.