Etapcharterlease.com

Problemi di salute relazionati alle perdite di gas naturale

Problemi di salute relazionati alle perdite di gas naturale


Il gas naturale è un combustibile fossile. Si è formata quando strati sepolti piante e animali sono esposti a pressione e calore per migliaia di anni. Gas naturale è composto principalmente di metano. Il metano è un composto altamente infiammabile. Nella sua forma più pura, il gas naturale è incolore e inodore. Aziende di produzione di gas aggiungere una sfumatura di avviso odore che aiuta nella rilevazione di eventuali perdite di gas naturale. Anche se il gas naturale svolge un ruolo importante nel settore automobilistico, dove è ampiamente utilizzato come carburante nei veicoli, perdite di gas naturale possono porre seri problemi di salute.

Comuni problemi di salute

L'esposizione al gas naturale attraverso le perdite di gas possa essere dannoso. Può portare a esplosioni e comportare rischi gravi per la salute che sono a volte anche mortali. Fughe di gas piccolo si accumulano in un periodo di tempo e aggiungono una quantità significativa di sostanze inquinanti che sollecitano il sistema immunitario e altre funzioni corporee. Secondo la National Library of Medicine, "Se una perdita di gas naturale si è verificato ed è grave, ossigeno può essere ridotto, causando vertigini, affaticamento, nausea, mal di testa e respirazione irregolare." Fughe di gas possono causare gravi danni alle piante, influenzando così l'ecosistema ambientale pure.

Asfissia

Uno degli effetti principali di salute di perdite di gas naturale (o l'esposizione a metano) è il soffocamento. È una condizione di salute gravi dove il corpo non è in grado di ottenere sufficiente apporto di ossigeno, che può portare a perdita di coscienza, danni cerebrali e morte. Persone con alta sensibilità chimica sono più sensibili a questa malattia.

Effetti sul sistema respiratorio

Perdita e successiva combustione del gas naturale rilascia grandi quantità di vapore acqueo, ceneri, composti organici volatili e fumi tossici nell'atmosfera. Queste particelle e sostanze passano attraverso il nostro sistema respiratorio ed entrare in profondità nel corpo, portando sulle malattie respiratorie e polmoni. Inoltre, il gas naturale è più leggero dell'aria e pertanto si innalza, concentrando più vicino alla testa. Sintomi associati come polmonite, nausea, vomito, irregolare, respirazione, memoria perdita, affaticamento, dolore del seno e mal di testa sono segnalati anche a causa dell'esposizione a fughe di gas naturale in concentrazioni più basse. Alcuni altri effetti collaterali includono flatulenza, diarrea, costipazione, depressione, prurito nei genitali e dolori a mani e gambe.

Effetti fisiologici

Il metantiolo (mercaptano metilico) o l'etantiolo (mercaptano etilico) è odorant che viene aggiunto per le imprese di gas naturale per rilevare le perdite. Quando viene inalato in quantità sufficiente, l'etantiolo provoca effetti fisiologici quali vertigini, cefalea, vomito, brividi, febbre e perdita di coscienza. Gas naturale può contenere anche diversi contaminanti come PCB (policlorobifenili), benzene, toluene e radon (radon è presente nel gas naturale nel suo stato originale). Inaliamo benzene e toluene durante le fughe di gas. Esse pongono gravi rischi sanitari. PCB, benzene e radon sono cancerogena (che provocano il cancro), considerando che il toluene può causare danni al sistema riproduttivo.