Etapcharterlease.com

Più vecchi cani con linfoma

Più vecchi cani con linfoma


Il linfoma è un tumore che colpisce per lo più medio-età per cani anziani. La maggior parte dei cani che presentano con questa malattia..--verso l'alto di 80 per cento..--non hanno segni di malattia, ma è portata per un check-up a causa di grumi rialzati, duri appena sotto la superficie della pelle.

Definizione

Linfoma è prevalentemente trovati nei linfonodi, ma anche possa essere presente nella milza, fegato e altri organi, secondo la d. ssa Foster e Smith di PetEducation.com. Esistono molti tipi di linfoma, leucemia, fungoides di micosi o forma cutanea (il tipo che colpisce la pelle) e forma mediastinica (nel petto). È importante ricordare che il linfoma può colpire qualsiasi area del corpo che ha i linfonodi.

Cause

Mentre non ci sono nessun comprovate cause di cancro, c'è una certa speculazione. Può esistere una correlazione tra il linfoma e l'esposizione a determinati pesticidi o campi magnetici, ma più probabilmente c'è un'associazione genetica con la malattia. La Fondazione di animale Morris prende atto che alcune razze sono più suscettibili di linfoma che altri, tra cui pugili, cocker spaniel, golden retriever e Labrador Retriever. Wendy C. Brooks, il direttore didattico presso VeterinaryPartner.com, esorta i proprietari di cani con il cancro non concentrano sulla causa, ma il trattamento..--e ancora più importante, il comfort e la felicità del cane.

Sintomi

Ditta grumi sotto la pelle sono solitamente i primi segni di linfoma. Altri sintomi sono spesso associati con il tipo o la localizzazione della malattia. Per esempio, vomito e diarrea sono associati con la forma gastrointestinale di cancro; Tuttavia, la mancanza di respiro è evidente negli animali con linfoma concentrato nel petto.

Diagnosi

Esami del sangue e delle urine sono il primo passo per la diagnosi di linfoma. La conferma della diagnosi è fatta attraverso una biopsia di uno dei linfonodi.

Trattamento

In cani non trattati, la prognosi è di circa quattro-sei settimane, ma il trattamento è disponibile, non solo per diminuire il dolore e disagio, ma anche di estendere la durata della vita del paziente. I trattamenti correnti includono la chemioterapia, farmaci iniettabili o una combinazione di entrambi, secondo Foster e Smith. Brooks sostiene un tasso di remissione del 75 per cento per i cani che sono dato un certo tipo di trattamento, ma spese e lunghezza della remissione devono essere presi in considerazione.