Etapcharterlease.com

Museo e galleria illuminazione

Museo e galleria illuminazione


Museo e galleria illuminazione è un'arte di per sé. Preparatori di arte, i professionisti incaricato di progettare lo spazio della galleria, pareti e illuminazione, così come l'impiccagione di opera d'arte, ha un ruolo centrale nel fare mostre prendono vita. Preparatori spendono un sacco di tempo scegliendo l'illuminazione in un museo e Galleria. Diversi tipi di arte richiedono varie tecniche di illuminazione: dipinti ad olio deve essere illuminati in modo diverso da fotografie dietro il vetro, così come disegni antichi richiedono un trattamento leggero che è inappropriato per i dipinti di esponenti dell'espressionismo astratto.

Progetto di allestimento

Illuminazione è di solito una delle ultime tappe in procinto di mettere insieme una Mostra d'arte. Preparatori in primo luogo costruire o organizzare pareti per partizionare la camera Galleria-- spesso le partizioni aiutano lo spettatore a classificare le opere d'arte in determinati periodi di tempo o mezzi artistici. Preparatori anche pensano a linee di vista e come i visitatori a piedi attraverso uno spazio. Preparatori di illuminazione decisioni dopo lo spazio di progettazione e appendere le opere d'arte. Spesso, preparatori utilizzerà oltre trenta luci per illuminare una singola opera d'arte.

Illuminazione per l'arte del XX secolo

Scott Rosenfeld, il lighting designer per lo Smithsonian American Art Museum, trovato illuminazione "colore pittura del campo di" una sfida particolare. Pittori del campo di colore americano degli anni 1940 e ' 50 usato forme astratte e astratta per esplorare proprietà cromatiche. Rosenfeld notato, "il nostro obiettivo quando illuminazione nostre gallerie moderne, soprattutto quello dedicato al campo di colore pittura, è quello di aiutare le opere appaiono come una naturale estensione del muro bianco. L'illuminazione dovrebbe sottilmente 'pop' funziona il muro senza facendoli apparire 'spot lit.' Se il rapporto tra la parete e il lavoro è perfetto, sembrerà quasi di galleggiare sul muro". Per accendere un dipinto nella Galleria campo colore dello Smithsonian, Rosenfeld focalizzata quindici punti e luci di inondazione su un singolo quadro al fine di illuminare il lavoro in modo uniforme senza ombre.

Faretti

Faretti proiettano un forte fascio di luce su una superficie. Essi creano l'illuminazione più forte. Faretti devono essere temperati per non lasciare alcune macchie della pittura illuminata lasciando le altre più scure; Questo interferisce con la visualizzazione opera d'arte.

Washer

Luci di inondazione creano una luce più ampia e più diffusa. Spesso i progettisti di illuminazione posto alcuni faretti verso il centro mentre che circondano i faretti con illuminazione notturna per evitare di creare ombre. Sia i faretti e proiettori possono essere attivate più luminoso o dimmer.

Conservazione

Illuminazione di qualsiasi tipo alla fine danneggia opere d'arte, ecco perche ' musei e gallerie tendono ad avere più della loro collezione in deposito. Luce naturale tende a svanire rapidamente colori su carta. Luci fluorescenti emettono un elevato grado di raggi UV, che sono dannosi. Luci a incandescenza sono meno dannose, ma emettono più luce nello spettro del caldo, così essi non illuminare i dipinti resi in una tavolozza cool. Maggior parte dei progettisti illuminotecnici e preparatori utilizzano una combinazione di lampade ad incandescenza e alogene luci e non tenete opere visualizzate per lunghi periodi di tempo.