Etapcharterlease.com

Le procedure comuni di un funerale cattolico

Le procedure comuni di un funerale cattolico


Funerali cattolici tradizionali sono costituiti da tre principali riti religiosi: la veglia, conosciuta anche con il termine più comune, sulla scia; la celebrazione dell'Eucaristia, anche conosciuto come la messa di Requiem; e l'impegno del corpo, o sepoltura. Questi riti sono comunemente eseguiti da un prete cattolico e dalla parrocchia per eseguire questi sacramenti è necessaria l'autorizzazione. Altre attività quali ricevimenti informali seguendo la sepoltura sono comuni, ma non obbligatorio, nei funerali cattolici.

La veglia di Cattolica

Il rito cattolico della Veglia è più comunemente come la scia. La riattivazione avviene prima della sepoltura e il funerale messa. Perché è un Sacramento, la veglia più comunemente è presieduta da un sacerdote, ma può sostituire un diacono o un laico che è stato addestrato a presiedere. Durante la veglia, la famiglia e gli amici si riuniscono per offrire preghiere e riflettere sulla vita del defunto. La veglia può essere celebrata a casa o in una chiesa o di pompe funebri.

La messa di Requiem cattolico

La liturgia funebre, o messa da Requiem, è il secondo rito del funerale cattolico tradizionale. La messa di Requiem è sempre presieduta da un sacerdote e consiste di una specifica sequenza di preghiere come segue: il rito dell'accoglienza, la liturgia della parola, la liturgia dell'Eucaristia e dell'encomio finale. La liturgia funebre può essere condotta da un diacono o un laico, ma questo deve essere fatto fuori della messa e, quindi, non è tecnicamente un Requiem Mass. funerale liturgie condotte di fuori della massa da laici sono più comunemente eseguita per defunti cattolici non praticanti.

L'impegno cattolico

Il rito dell'impegnativa è il passaggio finale in un funerale cattolico tradizionale. Questo rito più comunemente è condotta da un sacerdote, ma può essere condotta da un diacono o un laico. L'impegnativa viene eseguita presso il luogo di sepoltura e non ci sono nessun preghiere specifiche necessarie per questo rito. Si è spesso breve e non segue nessun particolare formato.

Tradizioni informale funerale cattolico comuni

Raduni di dopo-sepoltura sono comuni nei funerali cattolici tradizionali ma non sono necessari e non sono considerati sacramenti. Questi incontri sono a volte confuse con scie di non-cattolici. A seconda delle tradizioni culturale, questi incontri possono durare per un paio d'ore o diversi giorni. Non preghiere religiose specifiche sono disponibili, ma il parroco frequentemente partecipa e può offrire preghiere informale o un avvocato in questo momento.