Etapcharterlease.com

Cosa succede al debito di una persona deceduta?

Cosa succede al debito di una persona deceduta?

Trattare con la morte di una persona cara è abbastanza duro, ma i debiti del defunto possono aggravare lo stress durante il lutto. Spesso, esattori raggiungerà direttamente ai membri della famiglia a pagare i debiti quando sono almeno emotivamente attrezzati per gestire tali questioni. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, la responsabilità per i debiti andare più lontano di defunto e i beni che ha lasciato alle spalle.

Considerazioni

In generale, la tenuta di una persona deceduta copriranno i debiti nella misura del possibile, ma il debito non viene passato ai parenti del defunto. I creditori dovranno scrivere i maggior parte dei debiti, come debiti della carta di credito, se la tenuta non è sufficiente a coprire il debito, purché il parente non aveva precedentemente cointestato per il debito. Creditori, a volte, verranno contatterà parenti per chiedere se vorrebbero a pagare i debiti di una persona deceduta, ma sono solitamente alcun obbligo legale di farlo, anche se i creditori possono inviare alle agenzie di accumulazione dopo qualsiasi proprietà ereditata.

Tipi

Alcuni tipi di debito sono attaccati ai loro beni associati. Ad esempio, quando un erede prende possesso di una macchina su cui i pagamenti sono ancora dovuti o una casa sotto ipoteca, ereditano anche il debito di quell'attività. In questi casi, il creditore potrebbe determinare se la tenuta è sufficiente per estinguere il debito residuo, dopo di che l'erede potrebbe ereditare la casa o l'auto libera e chiara. Il parente potrebbe anche optare per continuare i pagamenti come da programma. Il creditore, inoltre, potrebbe provare a vendere il bene, e la tenuta potrebbe pagare la differenza tra il prezzo di vendita e il debito dovuto. Eredi possono optare per consentire preclusione o sequestro del veicolo, se non vogliono ereditare il debito associato.

Eccezioni

Alcuni degli Stati USA - Alaska, Arizona, California, Idaho, Louisiana, Nevada, New Mexico, Texas, Washington e Wisconsin-- sono stati di proprietà della Comunità, pertanto in alcuni casi, una persona potrebbe ereditare i debiti di, anche se un coniuge defunto il suo nome non è direttamente su tali conti. D'altra parte, alcuni dei beni del defunto non passano attraverso successione e nella maggior parte dei casi sono esenti da coprire un debito. Questi possono includere conti pensionistici come 401 (k) s, IRAs, conti di brokeraggio, assicurazione e una casa. Le norme su questi variano da stato a stato.

Azioni

Quando un parente muore, hanno l'esecutore notificare tutti i creditori della morte. Se contattato da eventuali creditori o agenzie di riscossione, dare loro le informazioni di contatto per l'esecutore. Mai fare promesse ai creditori di ripagare i debiti. Consultare un avvocato ben informato se avete qualunque domande circa il debito, particolarmente quando il vostro coniuge è morto e si vive in uno stato di proprietà della Comunità. Segnalare eventuali creditori abusivi o molesti per l'US Federal Trade Commission.

Avviso

Evitare di dare informazioni personali, ad esempio un numero di previdenza sociale o dati bancari, a chiunque chiamando per quanto riguarda il debito di un parente defunto, a meno che non si ha familiarità con l'Agenzia. La FTC avverte che alcuni criminali spesso leggere necrologi e tentano di contattare parenti in posa come esattori per procurarsi informazioni personali. Essi quindi utilizzare queste informazioni per commettere furti di identità.