Etapcharterlease.com

Come umido devo mantenere la mia casa?

Come umido devo mantenere la mia casa?

Troppa o troppo poca umidità può rendere il vostro ambiente interno scomodo. Più preoccupante, tuttavia, è che troppa o troppo poca umidità può causare danni alla vostra casa e la vostra salute. Fortunatamente, ci sono modi per mantenere l'umidità nella vostra casa ai livelli appropriati.

Che cosa è umidità?

Umidità si riferisce alla quantità di vapore acqueo nell'aria. Umidità è generalmente misurata in termini di umidità relativa (RH). RH è determinare prendendo l'effettiva densità di vapore, dividendo per la saturazione densità di vapore e moltiplicare quel numero per 100. La maggior parte delle persone preferiscono misurare l'umidità relativa con l'acquisto di un igrometro. Un igrometro, che viene fornito con la maggior parte umidificatori, leggerà l'umidità nella vostra casa e visualizzarlo automaticamente.

Umidità ideale

La American Society of Heating and aria condizionata ingegneri raccomanda le percentuali di umidità relativa interna massima supportate dalla US Environmental Protection Agency. Ad esempio, per temperature esterne sotto meno 20 gradi Fahrenheit, l'umidità relativa non deve superare il 15 per cento. Per temperature esterne fra meno di 20 e meno-12,2 gradi C, l'umidità relativa non deve superare il 20 per cento. Le sollecitazioni di EPA che a nessuna temperatura l'umidità relativa all'interno di dovrebbe superano il 60 per cento.

Problemi di umidità

Il motivo c'è un'umidità relativa ideale in primo luogo che è troppo poco o troppo umidità può causare una miriade di problemi. Troppo poca umidità può causare danni ai mobili, pelle screpolata, mal di gola e problemi respiratori. Troppa umidità può causare la formazione di condensa su windows, crescita di funghi e muffa, muffa odori, reazioni allergiche e problemi respiratori significativi, soprattutto per la donna incinta e persone che già hanno problemi respiratori.

Controllo di umidità

Se c'è troppo poca umidità nella vostra casa, è consigliabile eseguire un umidificatore. Più che probabile, tuttavia, il problema sarà che c'è troppa umidità nella vostra casa. Per risolvere questo problema, è consigliabile eseguire un deumidificatore nei mesi invernali con un igrometro integrato. In questo modo, è possibile impostare il deumidificatore per mantenere l'umidità relativa a una determinata percentuale. Nei mesi estivi, è consigliabile eseguire un condizionatore d'aria, che vi aiuterà a rimuovere l'umidità dall'aria. Inoltre, bassa umidità eseguendo una ventola di scarico, l'installazione di barriere al vapore e taglio basso sulla generazione di umidità attività, ad esempio lunghe docce, cucinare e fare il bucato.