Etapcharterlease.com

Come identificare un anello in platino

Come identificare un anello in platino

Il platino è un metallo prezioso che è prezioso e attraente nel design di gioielli. Anelli che sono fatti di platino sono spesso utilizzati per ospitare un diamante solitario o altre pietre preziose in un set nuziale, aggiungendo così più valore e sentimento per il disegno dell'anello. La rarità, la durata e la qualità pesante del platino lo rendono uno dei metalli più popolari per la progettazione dell'anello. A causa di aspetto bianco argenteo di platinum, può spesso essere scambiato per oro bianco o argento. Se l'anello è nuovo di zecca o in stato usato, può essere utile identificare il disco di platino in un anello.

Istruzioni

1 utilizzare una lente di ingrandimento o la lente di ingrandimento di una gioielleria per studiare le marcature sul ring. Cerca con la tibia interna dell'anello per qualsiasi dettagliate lettere o numeri. Se la tibia ha una visibile, simbolo "PT", legge "900 PLAT" o ha marcature "950 PLAT", allora l'anello è sicuramente platino. Se l'anello viene illustrato un 9k, 10K, 14k, 18K, 22K, con o senza una serie di tre numeri, l'anello non è platino. Se l'interno tibia letture GF, GE, HGE, RGP o GP, l'anello non è platino.

2 mettere l'anello di fuoco. Utilizzare un guanto da forno e porre l'anello in un cucchiaio di metallo. Tenere che il cucchiaio sopra un gas stufa fiamma. Guardare per vedere se il cucchiaio e l'anello di cambiare i colori. Se il cucchiaio cambia colore e non il pezzo di gioielleria, è probabile che l'anello è fatto di platino. Il platino ha un punto di fusione molto alto e non cambia colore quando è esposto al calore come gli altri metalli.

3 utilizzare un kit per il test di metallo platino. Test di metallo Kit uso acido per verificare l'esistenza di platino. Strofinare l'anello su una pietra di prova e aggiungere una goccia di acido per la striscia di metallo sulla pietra. Notare il tempo di reazione della goccia di acido. A differenza di molti metalli, platinum è stabile nella sua composizione chimica e non reagisce immediatamente al gocce d'acide. Se ci vuole un po' per la reazione avvenga, c'è una forte possibilità che il metallo potrebbe essere identificato come il platino.

4 pesare l'anello e confrontarlo con un altro anello di dimensioni simili che sai che è oro. Utilizzare una bilancia digitale che è stata progettata per pesare oro per i risultati più accurati. Posizionare l'anello sulla bilancia digitale e verrà visualizzato il peso in grammi. Se una bilancia digitale non è prontamente disponibile, utilizzare una scala per la casa che misura in grammi per confrontare i due anelli. Senza una scala, è possibile posizionare un anello in ogni mano e confrontare il peso tra le due mani. Questo metodo fornirà i risultati meno precisi. Se l'anello in questione è notevolmente più pesante dell'anello d'oro, c'è una buona probabilità che è platino. Secondo preciousplatinum.com, un anello in platino sarà circa 40 per cento più pesante di un anello d'oro. Platino è un metallo denso rispetto ad oro. È possibile identificare un anello del platino in base al suo peso pesante.

5 portare l'anello a un gioielliere. Consentire un gioielliere professionale esaminare e pesare l'anello. In generale, un gioielliere professionale sarà in grado di valutare correttamente l'anello senza dover eseguire test approfonditi. Per gioiellerie più professionale, platino sarà visivamente riconoscibile e identificabile in peso. A pagamento, un gioielliere sarà in grado di eseguire analisi chimiche per determinare con precisione al 100% se l'anello è platino.